mobilna protetika
 
Alla mancanza di denti si può trovare rimedio anche mediante protesi mobili, totali o parziali, a seconda della quantità di denti mancanti. Le protesi mobili totali vengono realizzate in acrilico e i denti sono individualizzati. Utilizziamo la qualità migliore di denti per la protesi, con cinque strati di acrilico VITA PHISIODENS e che avranno un aspetto del tutto naturale. Le protesi parziali vengono realizzate in acrilico o Wironit. Quest’ultimo è un tipo di metallo che si utilizza per realizzare lo scheletro della protesi parziale. Una protesi di questo tipo risulta solida, stabile e gradevole nell’uso.
 
 
Protesi applicate agli impianti (all on 4, all on 6)
 
A secondo dello stato in cui si trovano le ossa, le protesi mobili possono essere fissate anche grazie agli impianti, così da renderle più stabili e ridotte (diminuisce la grandezza della parte in acrilico).
 
Il numero degli impianti dipende dallo stato delle ossa e da quelle che sono le esigenze del singolo paziente. Possiamo applicare da 4 a 6 impianti.
 
 
Lavori combinati
 
Qualora nella mascella ci fosse un certo numero di denti e la loro disposizione fosse favorevole, essi possono venir utilizzati come degli attacchi per la protesi in Wironite (lavoro combinato). A tali denti vengono applicate corone fisse in ceramica che hanno dei ganci che fungeranno da supporto per la protesi mobile. Se la posizione degli altri denti risulta sfavorevole, è possibile realizzare delle corone telescopiche. In questo caso vengono applicate ai denti preparati delle corone primarie che poi rientrano in quelle secondarie presenti nella stessa protesi. In questo modo viene migliorata la stabilità della protesi mobile.
 
La durata della terapia in caso di protesi totale e lavoro combinato va dai 3 ai 6 appuntamenti, mentre per le protesi con impianti andiamo dai 4 ai 6 appuntamenti.